×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 42

Associazione

09/06/15

Un regolamento per la tutela del verde urbano

CORATO (BA) - Dopo l'opinione espressa dai periti agrari riguardo al verde pubblico, anche le Guardie per l'ambiente si mostrano critiche sull'argomento e propongono a Palazzo di città un apposito regolamento per disciplinare la materia.
«In questi giorni - scrivono le guardie - abbiamo formalmente depositato al Comune la nostra proposta di adozione del “Regolamento di tutela del verde urbano”, uno strumento attuativo e programmatorio finalizzato a disciplinare interventi sul verde pubblico per garantirne la protezione e la razionale gestione.

21/05/15

Dona il 5x1000 all'Associazione nazionale Guardie per l'Ambiente

Il tuo contributo sosterrà i nostri progetti, le nostre campagne di informazione e denuncia: lo sforzo quotidiano di centinaia di volontari che si battono per migliore la qualità ambientale, animale e culturale del nostro Paese. Iniziamo a cambiare quello che ci circonda. Il codice fiscale dell'Associazione nazionale Guardie per l'Ambiente è 92052710727

06/03/15

MEDA: Guardie per l'Ambiente da record

MEDA - Ben 260 ore di servizio, 25 sanzioni, accertamenti nell'ambito ambientale e controlli mirati alla tutela di animali e verde, per un totale di una decina di uomini a disposizione: non poteva chiudersi con dati migliori il primo anno di lavoro in città delle Guardie per l'Ambiente - Regione Lombardia.

11/02/15

Attive ad Ostuni le ‘Guardie per l’Ambiente’, firmata la convenzione

E’ stata firmata ieri mattina la convezione tra il comune di Ostuni e la delegazione locale delle “Guardie per l’Ambiente”. Alla presenza del sindaco Gianfranco Coppola, dell’assessore all’ecologia Antonio Molentino, del comandante della polizia municipale Francesco Lutrino e del referente provinciale dell’associazione Maurizio Quartulli, è stato siglato il protocollo d’intesa per coordinare i lavori dei volontari all’interno del territorio ostunese.

04/02/15

Nasce il pronto soccorso per gatti: all’opera detenuti e Guardie per l'Ambiente

LECCE - Sottoscritto il protocollo d’intesa questo pomeriggio, tra il Comune di Lecce, la Direzione della Casa Circondariale, l’Associazione nazionale Guardie per l’Ambiente e la ditta Mello da Carmiano. Nascerà nei prossimi giorni un’area per l’accudimento dei gatti feriti o incidentati che non possono essere reimmessi nel territorio.

25/01/15

Quanto costa Fido?

TG3 - 20/01/2015 - Se vi ammalate e avete bisogno di un antibiotico, potete chiedere la prescrizione al vostro medico di famiglia, e, in base al tipo di farmaco, pagate un prezzo stabilito dalle normative regionali in materia di ticket.

Se invece si ammala il vostro animale domestico, cane gatto o criceto che sia, la cosa non funziona allo stesso modo.