×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 42

Associazione

19/05/11

Parco nazionale dell’Alta Murgia. Protagonista assoluta, la natura!

Un Parco da vivere, da godere in tranquillità. Un territorio bello, denso di storia culturale, colorato, ricco di tanta biodiversità. Le specie vegetali spontanee censite sono circa 1.500 e rappresentano il 25% delle 6.000 specie presenti in Italia.

23/03/11

Caudotomia, indicazioni dal Ministero della Salute

Una nota trasmessa oggi dalla Direzione Generale della Sanità Animale e firmata dal Ministro della Salute, fornisce alcune "indicazioni tecniche" sull'applicazione della Legge 201/2010 che ha ratificato la Convenzione europea per la protezione degli animali da compagnia.

17/10/10

Le GUARDIE PER L'AMBIENTE e il Parco naturale regionale Lama Balice

Per noi è stata una grande soddisfazione. Un servizio che abbiamo svolto con molta passione e grandissimi sacrifici, ma i risultati si sono visti tutti. Per tre mesi l'Ente di gestione del Parco naturale regionale Lama Balice ci ha incaricato di provvedere alla sorveglianza della delicata zona.

29/07/10

Le GUARDIE PER L'AMBIENTE notificano 3 avvisi di garanzia

Le GUARDIE PER L'AMBIENTE hanno notificato 3 avvisi di garanzia, tra cui uno ad funzionario del Servizio ambiente del Comune di Corato (BA) e due ai titolari di altrettante imprese perchè - secondo la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani (BA) - gestirono in concorso tra loro un deposito incontrollato di rifiuti speciali nell'area antistante l'Istituto Statale d'Arte di Corato (BA).

14/07/10

Le 10 regole per tutelare la salute e il benessere animale

“Il caldo eccessivo può essere fatale per gli amici a quattro zampe. Con la stagione estiva e le alte temperature ambientali la salute degli animali va quindi tutelata ancora di più”.

02/07/10

La Cassazione condanna per maltrattamento di animali

Animali tutelati in quanto essere viventi, non solo come proprietà di qualcuno, e pene più severe. Chi procura lesioni gravi a un animale e lo sevizia senza motivo e con crudeltà risponde di maltrattamenti di animali, un preciso capo di imputazione introdotto nel codice penale da una legge del 2004.