×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 42
09/10/10

Le GUARDIE PER L'AMBIENTE denunciano un bracconiere: colla per catturare uccelli protetti

Non si arresta l’attività di repressione degli illeciti contro la fauna protetta, esercitata dalle GUARDIE PER L'AMBIENTE durante la migrazione autunnale lungo il corridoio migratorio. Nella giornata di oggi è stato sorpreso nelle campagne del comune di Bari un altro bracconiere, mentre catturava piccoli uccelli all'interno del parco regionale di Lama Balice.

Il soggetto aveva posizionato della colla tipo vischio su numerosi rametti (c.d. panie) con i quali aveva catturato in poco tempo diversi cardellini, che sarebbero risultati impossibilitati al volo a causa della sostanza presente su tutto il corpo. Spesso questi sistemi causano la morte dei piccoli esemplari che, nel tentativo di liberarsi, si dimenano invischiandosi completamente di colla.

Nonostante abbia cercato di nascondersi nella macchia, il bracconiere (L.L. di 38 anni) è stato localizzato dagli agenti e dopo i consueti tentativi di giustificare il suo gesto come se fosse la più normale delle passioni, è stato denunciato a piede libero per uccellagione, cattura e detenzione di specie particolarmente protette, maltrattamento animale e furto venatorio. Agli animali in gabbia è stata immediatamente restituita la libertà. Le GUARDIE PER L'AMBIENTE esprimono il loro sincero plauso e gratitudine al grande lavoro di piena collaborazione svolto dall’arma dei Carabinieri della Compagnia di BARI San Paolo.

Quella della cattura ai fini commerciali dell’avifauna protetta è una dura piaga da combattere. Generalmente per ogni uccello venduto un altro muore per lo stress o le ferite riportate durante e dopo la cattura. Si pensi che ogni giorno centinaia di esemplari vengono venduti nel mercato nero. Per tutti questi motivi è sempre auspicabile che l’attività di collaborazione con tutte le Forze dell’Ordine continui e sia finalizzata ad ottenere risultati sempre più incoraggianti a tutela dell’ambiente e della fauna selvatica.