×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 42
07/09/13

Le Guardie per l'Ambiente di Milano sequestrano due cuccioli

Le Guardie EcoZoofile Chisari, De Carolis e Pessina della sezione provinciale di Milano delle GUARDIE PER L'AMBIENTE hanno sequestrato due splendidi cuccioli sfruttati per l’accattonaggio. Infatti, sfruttare gli animali per suscitare l’altrui pietà è un comportamento illecito, oltre che un abuso nei confronti dell’animale.
 
Gli animali, destinati alla confisca, avevano una età non superiore ai 40 giorni. L'imprudente trasgressore é stato sanzionato ai sensi della legge regionale e rischia una sanzione massima di 1800,00 euro.

La legge della Regione Lombardia, infatti, all’art.105, comma secondo, lettera b) così dispone: “E’ vietato esercitare la pratica dell’accattonaggio esibendo animali di età inferiore ai quattro mesi, animali comunque in stato di incuria, di denutrizione, in precarie condizioni di salute, detenuti in evidenti condizioni di maltrattamento, impossibilitati alla deambulazione o comunque sofferenti per le condizioni ambientali in cui sono tenuti o in condizioni tali da suscitare pietà.”

Ai cittadini la raccomandazione di non lasciarsi impietosire e di non dare elemosine a chi sta sfruttando un animale, così da scoraggiare questi abusi.

Le GUARDIE PER L'AMBIENTE sono sempre impegnate in prima linea nel contrasto a tali fenomeni e per salvaguardare il benessere dei nostri cari amici a 4 zampe.
 
milano 1    milano 2