×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 42
23/08/13

Prosegue il servizio del Numero Verde contro i reati ambientali

Un importante successo la riattivazione per il 2013 del Numero Verde contro i reati ambientali. I dati confermano il maturato livello di attenzione dei cittadini sulle questioni di protezione dell'ambiente naturale. La Regione Puglia conferma il suo credito nella protezione del demanio marittimo. I dati positivi confermano il trend degli anni passati, quelli che la Regione Puglia ha voluto ripercorrere anche per il 2013.

Particolari situazioni sono state rilevate a Brindisi, Peschici e Otranto. A Brindisi una staccionata è stata collocata sul demanio marittimo (cfr foto), mentre a Peschici un ristorante deteneva diverse parti di specie marine protette e Otranto, invece, la notte diventa un luogo inaccessibile per il livello di pressione sonora che avvolge il territorio.

Il servizio di call center ha prodotto eventi fattuali precisi. Raccogliere dati territoriali per elaborare criticità da risolvere. L'Associazione nazionale GUARDIE PER L'AMBIENTE ha già fatto alcune proposte che potrebbero anche essere recepite a livello normativo e che migliorerebbero la qualità della vita degli uomini salvaguardardando la natura di una delle regioni più belle di Italia.