×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 42
17/10/10

Le GUARDIE PER L'AMBIENTE e il Parco naturale regionale Lama Balice

Per noi è stata una grande soddisfazione. Un servizio che abbiamo svolto con molta passione e grandissimi sacrifici, ma i risultati si sono visti tutti. Per tre mesi l'Ente di gestione del Parco naturale regionale Lama Balice ci ha incaricato di provvedere alla sorveglianza della delicata zona.

L'area è stata identificata come parco naturale attrezzato il 24 marzo 1980. Successivamente ricompresa nell'elenco delle aree protette regionali nel 1997, ed è diventato parco naturale regionale con la legge regionale del 5 giugno 2007.

Un'esperienza unica, fatta di contatto con la gente, con chi ha speso la vita a difendere l'ambiente e con chi, purtroppo, dell'ambiente ne ha fatto il principale scopo di devastazione e saccheggio. Innumerevoli sono stati gli interventi, alternati a momenti di pausa in cui l'area si riposava e riprendeva fiato tra un'aggressione ed un'altra.

Ma noi eravamo lì, sempre pronti ad intervenire.

Sono stati 182 gli incendi individuati e prontamente sedati, 4 gli automezzi recuperati poichè provento di furto, 3 le denunce per  abbandono di rifiuti e sono stati effettuati 5 servizi antibracconaggio notturni. Molti i servizi congiunti con i Carabinieri che hanno portato a deferire anche bracconieri soliti appostarsi - lungo la direttrice migratoria delimitata dalla Lama Balice, per il tratto dal mare verso villa Framarino - per catturare illecitamente (e per fini commerciali) fauna selvatica.

 

 

 

 

 

 

> SCARICA LA RELAZIONE FINALE DELL'ATTIVITA' DI SORVEGLIANZA <