×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 42

Associazione

18/04/10

Lame: la Procura della Repubblica chiede il giudizio del Dirigente del Comune di Corato

Da anni abbiamo precisato, comunicato, spiegato e diffidato affinchè si protegesse quel poco di paesaggio scampato alla devastazione del cemento nel comune più grigio d'Italia: Corato. Ma l'opinione pubblica e l'accozzaglia di pseudoassociazioni di vario "titolo" sono sempre state sorde, e dei politici neanche a parlarne.

14/04/10

Volontari per il traffico!!!

Una paletta ( ...un secchiello?) un bel lampeggiante ed ecco cittadini volontari a dirigere il traffico nella città di Corato. Non è uno scherzo. E' domenica 11 aprile 2010, ore 10, e vi mostriamo il video di ciò che è accaduto per le strade cittadine, e, perfino sulla  pericolosa strada provinciale che collega Corato a Trani (S.P. 231).

30/03/10

Ma la legge è uguale per tutti?

Erano i primi di gennaio quando a Corato attendava il NICOLAY CIRCO MONTECARLO. Con ordinanza n°5/2010 del 13 gennaio 2010 il Sindaco di Corato ha permesso di “Utilizzare temporaneamente ed in via del tutto eccezionale l’area posta in Via Gravina (area laterale allo stadio comunale) per l’attività circense per i giorni dal 14.01.2010 al 18.01.2010 da parte del Sig. FERRANDINO Nicola, titolare e direttore del denominato “CIRCO MONTECARLO””. Il provvedimento del Sindaco PERRONE è stato emesso ex art. 54 del DLgs 267/2000 ovvero ”al fine di salvaguardare la incolumità e la sicurezza pubblica".

10/03/10

Zoomafia: mille modi per speculare sugli animali

Si inorridisce, spesso si prova pena, quando si apprende delle crudeltà gratuite inflitte agli animali e si prova disgusto a scoprire che intorno ad essi, vivi o morti, interi o in tranci, fiorisce un mercato estremamente redditizio fatto di clandestinità, illegalità e brutalità. Si chiama zoomafia ed arriva fin dentro il nostro giardino.

09/03/10

Cucciolo disperato fa ritrovare Nerone ucciso

CORATO - «Cane che abbaia non morde», recita un vecchio proverbio. Noi aggiungiamo: uomo che spara ad un cane che abbaia, è privo di cuore. Lo ha dimostrato l’ignoto «killer» che, l’altro pomeriggio, ha freddato alla periferia di via Don Minzoni (su un terreno tra via Lama Inglese e via Strada esterna De Girasoli) probabilmente con un fucile da caccia, Nerone, un vispo barboncino di appena dieci mesi perché, forse, lo infastidiva con il suo abbaiare. Un gesto gravissimo, dettato da una ferocia inaudita. Inconcepibile.

18/03/02

Guardie EcoZoofile

Le GUARDIE PARTICOLARI GIURATE (nominate dal Prefetto e/o dalla Provincia) svolgono un servizio operativo disgiunto da quello dell'Associazione Nazionale GUARDIE PER L'AMBIENTE (che ne richiede la nomina nella veste di soggetto giuridico impersonale dagli interessi diffusi).